Espresso Italiano

Un caffè fatto di passione: Attibassi

Un caffè armonico, con aroma intenso e sapore pieno ed equilibrato, caratterizzato da una crema spessa di color nocciola, nella quale lo zucchero affonda lentamente: è questo ciò che offrono le miscele Attibassi Espresso Italiano.

Ogni miscela Attibassi è il risultato di una ricetta esclusiva, conseguita in anni di sperimentazione con l’obiettivo di ottenere il prodotto perfetto. Le naturali proprietà delle varietà di caffè utilizzate sono esaltate da una sapiente tostatura, assicurata tramite un avanzato processo produttivo, controllato elettronicamente in ogni fase di lavorazione.

Questa è, in breve, la mission aziendale di Attibassi: farsi conoscere per la bontà genuina dei suoi prodotti e per la creazione del caffè dalle caratteristiche ottimali, in grado di soddisfare le esigenze di coloro che gestiscono un bar o un locale e dei fornitori di caffè, assieme a tutti i loro clienti.

Attibassi Bologna: la storia

Attibassi è passione, tenacia, artigianalità e la sua storia ne è la dimostrazione. A voler ripercorrere le vicissitudini del brand dobbiamo andare indietro nel lontano 1918, nel capoluogo emiliano. Proprio a Bologna, quella che poi diventerà il cuore pulsante di una rigogliosa food valley, famosa per la qualità dei propri prodotti in tutto il mondo. Non è un caso che Attibassi nasca in un luogo destinato a essere famoso per le eccellenze culinarie. Il marchio bolognese fu fondato inizialmente come laboratorio artigianale, i cui prodotti principali erano cioccolato, biscotti e caramelle. Alla sua creazione contribuirono come fondatori un imprenditore pasticcere di nome Agostino Atti e un emigrante, rientrato da poco con un gruzzolo di soldi come capitale dall’Argentina, Marco Bassi. Un inizio umile, ma destinato decisamente a grandi progetti.

Già nel 1925 il laboratorio aveva assunto la forma e la consistenza di una vera e propria azienda, pur mantenendo una struttura artigianale: contava una ventina di addetti e, nel frattempo, andava specializzandosi nella lavorazione del cacao e del cioccolato. Il brand, negli anni, diventava sempre più conosciuto e i suoi prodotti ormai noti al grande pubblico: le cioccolate tradizionali assieme a caramelle e confetture arricchivano la colazione degli abitanti della città felsinea. Da questo momento in poi il marchio registra una continua crescita che, da allora, non si è mai arrestata: nell’atmosfera bolognese del dopoguerra i prodotti Attibassi si impongono all’attenzione dei palati più fini e l’azienda assume i contorni e le dimensioni di una moderna industria, dove la tradizione si sposa con le tecnologie più avanzate.

Oggi Attibassi fa parte del Gruppo Co.ind – sito a Castelmaggiore nella provincia di Bologna – una delle maggiori torrefazioni italiane. Coop Industria (Co.ind) ha acquisito l’azienda nel 1993, anche se il marchio in quell’epoca è rimasto di proprietà di Attibassi, lasciando a Co.ind solo la direzione commerciale. A partire dal 2002 il caffè di alta qualità si affianca alla produzione di cioccolato, biscotti e caramelle, sempre nell’ottica di avere un prodotto gourmet di alta qualità. Nel 2010 Attibassi ha ceduto un ramo dell’azienda a Co.ind, rendendo quest’ultima effettiva proprietaria del marchio Attibassi. Inizialmente la loro produzione, assieme, contava sia cioccolato che caffè: dal 2015 la produzione si è focalizzata esclusivamente sul caffè.

Attibassi: il caffè pensato per i fornitori di caffè

Attibassi è, attualmente, il ramo di Co.ind che si preoccupa di esportare nel mondo la qualità e la passione tutta artigianale per l’autentico caffè espresso italiano. Si qualifica anche come il ramo gourmet del Gruppo proponendo al proprio pubblico fatto di bar e dealer di caffè una gamma di prodotti più ridotta rispetto agli altri brand di Co.ind, dato che si tratta di articoli selezionati.

Al momento il ventaglio dei prodotti Attibassi conta tre tipi di miscele in grani, cinque tipi di capsule, due di caffè macinato e due tipi di cialde. I caffè e le miscele utilizzate sono altamente selezionate e provengono da luoghi riconosciuti per la qualità dei prodotti. Per gli Arabica, si tratta di caffè proveniente da Brasile, Colombia, Guatemala, India ed Etiopia. Per i Robusta, i Paesi di riferimento sono India e Africa. La passione per il caffè di Attibassi oggi quindi si declina attraverso due modalità di distribuzione, entrambe volte a far conoscere il brand per la selezione dei propri prodotti:

  • Distribuzione attraverso concessionarie/dealer di caffè
  • Sviluppo di un format di caffetterie in franchising.

Attibassi e la rete di distributori di caffè

Per quanto riguarda la distribuzione, l’azienda fornisce felicemente supporto e assistenza a chiunque intenda distribuire caffè a marchio Attibassi nel proprio Paese, avviando una concessionaria di distribuzione del caffè. Da un lato Attibassi propaga così il proprio nome e il proprio brand nel mondo, facendosi conoscere per la gamma di prodotti di qualità. Dall’altro, l’azienda offre un’allettante opportunità di business a chiunque voglia commercializzare e rivendere miscele di caffè di elevato livello. Essere distributori Attibassi significa essere “portatori” del suo mood, della sua storia e della sua artigianalità: per l’azienda il concessionario di caffè ideale è colui capace di trasmettere i valori di quest’azienda storica bolognese, tutta costruita sulla passione per il caffè.

Il distributore di Attibassi è anche colui che possiede solide conoscenze sul mondo del caffè ed è capace di trasferirle ai propri clienti, solidificando il proprio business e rendendolo durevole. Perché ciò sia possibile la stessa azienda mette in atto dei corsi didattici atti a formare sia distributori sia baristi su tutto ciò che ha a che fare con il caffè: la storia, le piantagioni, le tipologie di caffè, le tecniche di raccolta, la selezione e le lavorazioni sino ad arrivare alle tecniche di tostatura e confezionamento. Tutte queste conoscenze arricchiscono il profilo del distributore, portandolo a solidificare il proprio business e al contempo rendere Attibassi sempre più conosciuto.

Attibassi e la rete di Franchising: aprire un negozio di caffè

L’altra modalità di diffusione dei propri prodotti nel mondo è quella delle caffetterie in franchising, un programma ideato da Attibassi destinato ai baristi, con l’obiettivo di supportarli su più livelli nell’apertura di una caffetteria o locale.

L’idea è nata in seguito all’interesse di un investitore straniero nei confronti del brand e sulla proposta di aprire un coffee shop all’estero targato Attibassi. Quello che propone oggi Attibassi è un licensing, ossia un modello più snello e veloce rispetto al franchising comune, che spesso diventa una limitazione della propria attività imprenditoriale: si tratta di una formula pronta all’uso per investitori e imprenditori intenzionati a entrare nel fiorente business del caffè. I vantaggi del licensing Attibassi risultano interessanti per tutti coloro che operano all’interno di questo modello: dall’imprenditore che ottiene una soluzione subito funzionale, all’affittuario del locale che può essere sicuro dei canoni mensili a lui dovuti, al barista che può contare sulle migliori attrezzature fornite da Attibassi e i migliori corsi dell’Espresso School per poter apprendere tutti i segreti e le tecniche del mestiere e riproporle nel proprio locale.

Aprire un negozio di caffè Attibassi ha che fare non solo con il buon caffè, ma con l’offrire ai propri clienti una vera e propria coffee experience a 360°. Il programma è attivo in Italia e all’estero e ha come obiettivo l’esportazione della cultura del caffè nel mondo. Attualmente Attibassi conta circa 30 Attibassi Coffee in tutto il mondo tra Emirati Arabi, Egitto e Kenya.

Espresso School e il videocorso per baristi

L’Espresso school Attibassi è la scuola dedicata alla formazione dei baristi su tutto ciò che ha a che fare con il mondo del caffè: si configura come il supporto ideale per tutti coloro che voglio aprire un bar o un locale. L’Espresso School esiste da circa dieci anni e consiste in veri e propri corsi didattici su come preparare il caffè o il cappuccino, come realizzare caffè speciali e decorazioni con il latte e formano il barista sulla manutenzione delle macchine da caffè professionali, la macinazione perfetta del caffè e i tempi di erogazione.

Il tutto è accompagnato da lezioni di approfondimento sulla storia del caffè, le piantagioni, i paesi di produzione e così via. I corsi sono tenuti da baristi professionisti nelle sedi Attibassi. L’Espresso School mira a offrire formazione, della durata di due o tre giorni, anche su nozioni riguardanti il marketing, perché dietro l’apertura del coffee shop vi sia un solido piano di comunicazione che doni stabilità sul lungo periodo.

Altri progetti di Attibassi: “Casa Attibassi”

Uno degli ultimi progetti di Attibassi nato nel 2017 è “Casa Attibassi”: una gamma di prodotti premium complementari alla linea del caffè, pensati soprattutto per l’estero, che sono anche presenti sul territorio nazionale, all’interno di alimentari di prodotti artigianali di fascia alta.

La gamma attualmente comprende olio, aceto e tre tipi di pasta. Casa Attibassi è la testimonianza della grande versatilità del brand e della sua voglia di rafforzare la presenza del Made in Italy all’estero.